menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barista di 48 anni stroncato da un malore, rinviato il funerale: la Procura ordina l'autopsia

Mike De Pizzol, di Rua di San Pietro di Feletto, era morto lunedì. Venerdì erano previste le esequie ma i famigliari hanno voluto vederci chiaro: l'uomo era stato sottoposto ad un check up qualche giorno prima di essere ucciso da un infarto

SAN PIETRO DI FELETTO Si svolgerà lunedì l'autopsia sul corpo di Mike De Pizzol, il barista 48enne di Rua di San Pietro di Feletto che è morto lunedì scorso in seguito ad un infarto. La data dei funerali era stata fissata per venerdì scorso (le epigrafi erano già state stampate e distribuite) ma i crescenti dubbi dei famigliari del 48enne hanno indotto la Procura di Treviso a vederci chiaro e a disporre l'esame autoptico. Mike De Pizzol, molto noto nella zona, era stato sottoposto solo pochi giorni prima della morte ad un ciclo di controlli all'ospedale di Conegliano il cui esito era stato definito positivo dai medici. L'Ulss7 ha già dato massima disponibilità per fare chiarezza su quanto accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento