Cronaca

La viticoltura e l’enologia del Veneto Orientale nella Grande Guerra

Convegno a San Pietro di Feletto sabato 28 ottobre con la partecipazione del presidente dell’Accademia Italiana del Vino e della Vite prof. Antonio Calò

SAN PIETRO DI FELETTO Sabato 28 ottobre dalle ore 9.30 presso la Barchessa Municipale in via Marconi, 1 a Rua di Feletto si terrà il convegno “La  viticoltura e l'enologia del Veneto Orientale nella Grande Guerra”. La partecipazione è libera. È un evento organizzato dal Comune di San Pietro di Feletto insieme alla Pro Loco e all’Accademia Italiana del Vino e della Vite nell’ambito del progetto “Grande Guerra”.

Interverranno il prof. Antonio Calò, presidente dell'Accademia Italiana della Vite e del Vino con un intervento dal taglio socioeconomico sulla viticoltura dei primi decenni del Novecento; il prof. Angelo Costacurta, che farà invece una relazione sui vitigni dell’epoca; il dott. Sergio Tazzer, che presenterà in anteprima il suo ultimo libro 1914-1918. La Grande Guerra nel gavettino (Kellermann Editore, 2017) che tratta dell’alimentazione negli anni del primo conflitto mondiale; infine il prof. Ugo Falcone, storico, che farà un intervento sul vino come alimento.

Coordinerà i lavori l’avv. Danilo Riponti. Gli interventi degli ospiti daranno preceduti dai saluti delle autorità. «Un convegno importante con relatori di alto livello – spiega il sindaco di San Pietro di Feletto Loris Dalto -  che si inquadra all’interno del progetto “Grande Guerra” che l’Amministrazione e la Pro Loco stanno portando avanti affrontando di volta in volta tutti gli aspetti legati al periodo della prima guerra mondiale. Non poteva mancare la viticoltura e l’enologia che sono parte importante dell’economia e della cultura del nostro territorio. Con il convegno di sabato, scopriremo quali erano le caratteristiche di queste attività umane e dei loro prodotti, il vino e la vite, nei primi anni del Novecento in terra di Feletto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La viticoltura e l’enologia del Veneto Orientale nella Grande Guerra

TrevisoToday è in caricamento