menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abitazione in cui si è sviluppato il rogo

L'abitazione in cui si è sviluppato il rogo

Incendio divampa in camera da letto, anziana salvata da un passante

Brutta disavventura, in mattinata, per una 92enne residente in una casa di via San Tiziano a San Vendemiano: per lei, intossicata, è scattato il ricovero in pronto soccorso a Conegliano. L'abitazione è stata dichiara in parte inagibile

Minuti di grande apprensione nella mattinata di oggi, lunedì, per un incendio divampato all'interno di un'abitazione al civico 7 di via San Ziziano a Zoppè di San Vendemiano. Le fiamme, provocate da un corto circuito, hanno semidistrutto la camera da letto al primo piano: il fumo ha invaso l'intera casa e la madre del padrone di casa, una 92enne, è rimasta leggermente intossicata. A metterla in salvo è stato un passante che ha notato il fumo fuoriuscire dalla finestra ed è intervenuto in suo soccorso. L'allarme è scattato alle 9.50 circa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Conegliano che hanno spento il rogo e gli infermieri del Suem 118 che hanno trasportato l'anziana al pronto soccorso dell'ospedale di Conegliano. Le sue condizioni non sono fortunatamente preoccupanti. In via San Tiziano giunti anche agenti della polizia locale, i carabinieri ed il geometra comunale. L'abitazione risulta ora parzialmente inagibile: i danni causati sono molto ingenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento