rotate-mobile
Cronaca San Zenone degli Ezzelini

Male di vivere, padre di quattro figli si toglie la vita in casa

Il dramma martedì mattina a San Zenone degli Ezzelini. L'uomo, un 41enne, è stato trovato senza vita dai famigliari. Nessun messaggio d'addio per spiegare il gesto estremo

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI Choc nella comunità di San Zenone degli Ezzelini per il dramma che martedì mattina ha colpito una famiglia della zona. Un operaio di 41 anni, M.F., è stato trovato morto all'interno dell'abitazione in cui viveva con moglie e i quattro figli, ancora molto piccoli. L'uomo si è tolto la vita, non lasciando nessun biglietto per spiegare il gesto estremo: a spingerlo probabilmente una grave crisi depressiva. Inutile l'intervento di un'ambulanza del Suem118: gli infermieri non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Il 41enne lavorava presso l'azienda dei genitori, una famiglia molto conosciuta a San Zenone: martedì, non vedendolo arrivare, i genitori si sono insospettiti e hanno lanciato l'allarme. Era troppo tardi. Il suo tragico destino si era ormai compiuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, padre di quattro figli si toglie la vita in casa

TrevisoToday è in caricamento