rotate-mobile
Cronaca Santa Lucia di Piave

Mano incastrata in un'impastatrice, liberata dai vigili del fuoco

L'episodio alle 12 a Santa Lucia di Piave all'interno dell'Antica Hostaria Ai Portici di via Mazzini. A restare ferita una 36enne che è stata soccorsa dai medici del Suem118

SANTA LUCIA DI PIAVE Brutta disavventura poco dopo le 12 di oggi a Santa Lucia di Piave, all'interno dell'Antica Hostaria Ai Portici di via Mazzini, per T.L., una 36enne che è rimasta vittima di un ingolare incidente sul lavoro. La donna, di origini romene, mentre stava lavorando in cucina, è rimasta incastrata con una mano in una impastatrice. Per liberarla da questa morsa è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Conegliano. Sul posto i medici del Suem118 che hanno trasportato la malcapitata al pronto soccorso per essere sottoposta alle cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mano incastrata in un'impastatrice, liberata dai vigili del fuoco

TrevisoToday è in caricamento