menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione dei treni di Orsago

La stazione dei treni di Orsago

Rompe a sassate la vetrata della biglietteria, 31enne denunciata

Gli agenti della Polfer hanno fermato una donna con precedenti penali e senza fissa dimora, per aver danneggiato la biglietteria della stazione dei treni di Orsago

Un arrestato, dodici denunciati a vario titolo, 5.468 persone sottoposte a controllo identificativo e 608  servizi di vigilanza nelle stazioni, di cui 18 servizi specifici antiborseggio, attuati in abiti civili;  27  treni a bordo dei  quali  è stata svolta attività di vigilanza e 48  pattugliamenti lungo le tratte ferroviarie di competenza. E' questo il bilancio dell’operato della Polfer Veneto, durante il periodo delle festività natalizie, dal 18 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021.

Tra le dodici persone denunciate per reati contro il patrimonio, nonché per violazione della normativa sull’immigrazione, rifiuto a fornire le generalità e danneggiamento, c'è anche una 31enne, indagata dal personale della Polfer di Conegliano. Nei giorni scorsi, in stazione dei treni a Orsago, la donna, senza fissa dimora e con precedenti penali, ha iniziato a scagliare con violenza una serie di grossi sassi contro la vetrata della biglietteria, mandandola in frantumi. Le forze dell'ordine sono intervenute pochi minuti dopo e hanno fermato e identificato la 31enne. Un raptus di follia costatole una deuncia per danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento