menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vincitori dell'edizione 2014

I vincitori dell'edizione 2014

XIII Premio Gambrinus Mazzotti: 132 le opere da 72 case editrici

Meno elaborati a fronte di un numero invariato di istituti superiori invece per il Premio Giuseppe Mazzotti Juniores, dedicato agli studenti

SAN POLO DI PIAVE La trentatreesima edizione del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, prestigioso concorso “per libri di montagna, alpinismo, esplorazione - viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie sulla civiltà veneta” dedicato alla figura e all’opera di Giuseppe Mazzotti, ha così chiuso i termini di adesione al nuovo bando, registrando la notevole partecipazione di ben 132 opere da 72 case editrici peraltro in crescita rispetto allo scorso anno. La terna di quest’anno prevede in gara le sezioni “Montagna: cultura e civiltà” con 38 opere, “Esplorazione – viaggi” con 36 volumi, e “Finestra sulle Venezie per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto” alla quale concorrono ben 58 libri. L’elenco dei titoli dei libri partecipanti restituisce una visione ampia e poliedrica del Premio, in ideale continuità con l’eclettismo dell’intellettuale trevigiano Giuseppe Mazzotti, una delle personalità di maggiore spicco della cultura veneta e nazionale contemporanea, per 37 anni direttore dell’Ente Provinciale per il Turismo di Treviso, alpinista, scrittore, gastronomo, consigliere del Touring Club. I vincitori saranno annunciati come di consuetudine a metà ottobre. Ad esaminare le opere sono chiamati i membri della Giuria, composta da importanti personalità della cultura: l’antropologo ed esperto di questioni ambientali Dario Benetti, l'alpinista e scialpinista Orietta Bonaldo, Danilo Mainardi, professore emerito di Ecologia comportamentale nell'Università Ca' Foscari di Venezia, il rettore dello Iuav di Venezia Amerigo Restucci, la storica dell'arte già soprintendente ai Beni Artistici e Storici del Veneto Anna Maria Spiazzi, Mirella Tenderini, scrittrice, esperta di alpinismo e di esplorazioni – viaggi e Alessandra Viola, giornalista, divulgatrice scientifica e conduttrice di trasmissioni televisive per la Rai. 

Accanto al Premio Gambrinus "Giuseppe Mazzotti", si sviluppa anche quest’anno il Premio Letterario “Giuseppe Mazzotti” Juniores, giunto alla VIII edizione: dedicato agli studenti degli Istituti Superiori del Triveneto e, da quest’anno, anche a quelli degli Istituti Superiori di lingua italiana della Slovenia e Croazia. A quest’ultima VIII edizione del Mazzotti Juniores, hanno partecipato 35 elaborati iscritti pervenuti da 13 istituti superiori con una buona rappresentanza in tutte e tre le regioni del Nordest. Le premiazioni avverranno durante la cerimonia conclusiva del Premio, sabato 28 novembre , al Parco Gambrinus di San Polo di Piave, occasione in cui verrà assegnato anche il Super Premio Veneto Banca “La voce dei Lettori” ad una delle tre opere vincitrici e il Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores ai primi tre studenti classificati. Il Premio è promosso dall’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”, patrocinato e sostenuto dal Touring Club Italiano, dal Comune di San Polo di Piave, dalla Regione del Veneto, dalla Provincia di Treviso, dal Club Alpino Italiano, dalla Confartigianato del Veneto, dalla Valcucine Spa, con il sostanziale contributo della Fondazione Veneto Banca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento