rotate-mobile
Cronaca Ponte di Piave

Tifosi gli rubano sciarpa autografata da Del Piero, interviene Questura

Dopo Udinese-Juventus, due tifosi udinesi avevano sottratto una sciarpa autografata da Del Piero a un giovanissimo tifoso juventino. Trovati, sono stati denunciati

Ha ricevuto la sua adorata sciarpa direttamente dalle mani degli uomini della Questura di Udine il ragazzino di 13 anni di Ponte di Piave, che lo scorso 21 dicembre era stato derubato al termine di Udinese-Juventus.

Il ragazzino era andato allo stadio di Udine con il papà, per vedere giocare la propria squadra del cuore e, soprattutto, il suo capitano. Proprio Alex Del Piero aveva autografato la sciarpa del tredicenne, che a fine partita due tifosi udinesi avevano portato via.

Il padre del ragazzo aveva quindi sporto denuncia e la Digos di Udine aveva dato il via alle indagini. I sospetti individuati erano una decina ma, grazie all’individuazione fotografica e alla descrizione dettagliata fatta dal tredicenne e dai suoi amici, il campo si era presto ristretto a due persone.

Infatti, durante le perquisizioni, in casa di uno dei due, un quarantaduenne e un cinquantaduenne di Udine, era stata trovata la sciarpa. I tifosi udinesi sono stati quindi denunciati per rapina e ingiurie e la Questura ha anche avviato le procedure per sottoporli al Daspo.

Padre e figlio hanno ringraziato la Questura di Udine per il lavoro svolto e hanno assicurato che torneranno a Udine per altre partite.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosi gli rubano sciarpa autografata da Del Piero, interviene Questura

TrevisoToday è in caricamento