rotate-mobile
Cronaca Centro / Largo Totila

Aperture domenicali: iniziative di protesta fino al 22 febbraio

Il prossimo sciopero del settore commerciale è stato indetto per il 19 febbraio 2012, ma i sindacati promettono agitazioni fino al 22 febbraio 2012

Lo sciopero del 19 febbraio 2012 è solo una delle numerose iniziative, organizzate da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil contro le aperture domenicali degli esercizi commerciali.

Domenica, dalle 10 alle 19, commesse e commessi daranno vita a un presidio in Largo Totila, davanti a Coin. Ma le iniziative di sensibilizzazione proseguiranno fino al 22 febbraio, quando il Tar del Lazio si pronuncerà sui ricorsi presentati dai sindacati regionali, dalle associazioni di categoria e dall’avvocatura della Regione Veneto sulla liberalizzazione totale delle aperture domenicale.

Il Tar dovrà stabilire se a regolare gli orari e le aperture dei negozi debba essere la Regione o la legge sulle liberalizzazioni approvata a fine anno dal Governo Monti.

“Al Tar spiegheremo che non ci sono solo gli interessi della Grande Distribuzione – sostengono i rappresentanti di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Treviso – ma  vanno difesi gli interessi dei lavoratori, delle associazioni rappresentative, della comunità e della sicurezza sociale. Noi siamo per una programmazione limitata di aperture domenicali che consenta un equilibrio fra le necessità dei lavoratori e quello dei consumatori: la legge regionale recepisce tali necessità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperture domenicali: iniziative di protesta fino al 22 febbraio

TrevisoToday è in caricamento