Revocato lo sciopero del personale di Trenitalia

Era stato annunciato dal Gruppo Fs per il 4 febbraio, coinvolta la direzione passeggeri. Ad indirlo erano state le sigle sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast ed Orsa

TREVISO Le segreterie regionali Veneto dei sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast, Orsa, hanno proclamato uno sciopero del personale mobile della divisione Passeggeri regionale Veneto di Trenitalia. I lavoratori incroceranno le braccia per 24 ore dalla mezzanotte alle 21 di domenica 4 febbraio. Sono quindi possibili, per i viaggiatori, disagi dovuti a eventuali disservizi che potrebbero verificarsi per l'assenza del personale.

AGGIORNAMENTO Treni regolari in Veneto. Le segreterie regionali Veneto dei sindacati FILT - FIT - UILT - UGL - FAST - ORSA hanno revocato lo sciopero del personale mobile della Divisione Passeggeri Regionale Veneto di Trenitalia, indetto dalle 0.00 alle 21.00 di domenica 4 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento