rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Scippa una lucciola e la trascina per venti metri sull'asfalto: arrestato

In manette un 39enne di Mestre, l'episodio di fronte al "Bingo", lungo il Terraglio. Vittima dell'aggressione una 21enne romena, subito sono intervenuti i carabinieri

TREVISO Ha cercato di scippare una prostituta lungo il Terraglio ma non ha fatto i conti con la prontezza di riflessi e la tenacia della ragazza che non ha mollato la borsa che teneva a tracolla ed è stata trascinata sull'asfalto per almeno venti metri. L'episodio è avvenuto nella notte di domenica a Treviso, di fronte al Bingo.

L'autore del tentativo di scippo, un 39enne di Mestre, A.L., tossicodipendente, è stato identificato e arrestato poco dopo dai carabinieri di Treviso. La prostituta, una romena di 21 anni, è rimasta leggermente ferita ed è stata portata per le cure del caso al Ca' Foncello. Decisiva nella cattura del malvivente, fermato a poche centinaia di metri dal luogo in cui è avvenuta l'aggressione, la collaborazione di alcuni passanti che hanno immediatamente dato l'allarme ai carabinieri. A.L., dopo l'arresto, è stato sottoposto a giudizio direttissimo e condannato a 6 mesi di reclusione con pena sospesa e 200€ di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa una lucciola e la trascina per venti metri sull'asfalto: arrestato

TrevisoToday è in caricamento