rotate-mobile
Cronaca Nervesa della Battaglia

Litiga con la suocera e scappa, chiama il padre: “Ti saluto”

Un 34enne di Nervesa della Battaglia è scomparso dopo una lite. I familiari temevano il suicidio, l'uomo non si è presentato al lavoro

Ha litigato con la moglie e con la suocera, con le quali convive, ed è scomparso. Un 34enne di Nervesa della Battaglia è fuggito dall’abitazione nella serata  di giovedì in seguito a una delle tante discussioni familiari.

La fuga ha destato sospetti, poiché l’uomo, A.D.C, avrebbe telefonato a suo padre dicendogli: “Ti saluto, vado verso altri territori”. Subito la segnalazioni ai carabinieri e le ricerche, si temeva che il 34enne potesse compiere gesti estremi, come un suicidio.

A destare ancora più tensioni, il fatto che l’uomo il giorno dopo non si sia presentato al lavoro, in un’azienda di Ponzano Veneto.

Fortunatamente il 34enne è stato rintracciato il giorno seguente nei pressi di Belluno, dove si trovava con alcuni amici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la suocera e scappa, chiama il padre: “Ti saluto”

TrevisoToday è in caricamento