rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Fontanelle

Aveva arato una strada con il suo trattore: il vandalo si costituisce ai vigili

Sopraffatto dal rimorso per i danni involontariamente provocati col suo mezzo e preoccupato per le indagini della polizia locale, si è presentato volontariamente per autodenunciarsi

Alla fine si è volontariamente costituito alla polizia locale il vandalo che, mercoledì scorso, aveva distrutto parte di una strada di Fontanelle. Con l'erpice del suo trattore, infatti, aveva involontariamente "arato" l'asfalto provocando così danni importanti, tanto che in un primo momento era fuggito lontano da occhi indiscreti per evitare eventuali sanzioni. La polizia locale, però, aveva fin da subito analizzato le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e così, come riporta "il Gazzettino", l'uomo si è sentito talmente braccato da decidere di presentarsi in autonomia al Comando per autodenunciarsi. Nel frattempo i tecnici della Provincia di Treviso, ente competente per il tratto di strada rovinato, erano comunque già intervenuti per sistemare il danno. In ogni caso, vista la buona volontà dimostrata dall'uomo residente nel territorio comunale, il Comune ha deciso di non sporgere alcuna denuncia nei suoi confronti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva arato una strada con il suo trattore: il vandalo si costituisce ai vigili

TrevisoToday è in caricamento