menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adunata Alpini: alla scuola edile di S. Pelaio la centrale operativa della protezione civile

I volontari della Protezione civile hanno preso posto nell'edificio scolastico per coordinare le operazioni e gli interventi. "Un grande onore e un'opportunità di educazione civica per gli studenti"

TREVISO E’ la Scuola edile di Treviso di via San Pelaio, a pochi passi dalla sede della locale Associazione Alpini, ad ospitare in questi giorni la centrale operativa della Protezione Civile dell’Ana nazionale che sovrintende all’Adunata del Piave. La Scuola, che è un ente paritetico tra Unindustria Ance Treviso e Sindacati,  ha messo a disposizione tutto il piano terra e 50 parcheggi. Sulla terrazza di copertura sono state installate numerose antenne. 

"E’ un grande onore per noi e da subito abbiamo concesso la possibilità di utilizzare la nostra sede – ha detto il Presidente della Scuola Davide Feltrin, imprenditore associato a Unindustria Ance Treviso – che è a disposizione da una settimana per ogni esigenza. Apprezziamo molto l’impegno e il valore della Protezione Civile dell’Associazione Alpini, che sentiamo vicina ai nostri valori". Questa centrale operativa è vera e propria ‘macchina’ che coordina e  monitora, in collaborazione con la Polizia municipale  di Treviso, il flusso del traffico ed i punti di accesso alla città con postazioni  radiolocalizzate. In tempo reale si  è collegati con  i 150 volontari, assistendoli per ogni evenienza e criticità, monitorando chi c’è e che cosa fa.  Una macchina complessa  che si avvale di  tecnologie avanzate: tutte le postazioni sono geolocalizzate. Solo nella Centrale operativa presso la Scuola Edile sono al lavoro 40 volontari che offrono  assistenza 24 ore su 24. Tutti tecnicamente addestrati e competenti. Un’organizzazione rodata che è intervenuta, ed è in grado di  intervenire, nelle situazioni di   emergenza: di fatto pur molto impegnativa e  complessa, quella dell’ Adunata è un’esercitazione che  mantiene in allenamento chi può essere d’aiuto in qualsiasi situazione di emergenza civile (terremoti, alluvioni).” Un’occasione anche per i nostri studenti ai quali è stata illustrato il funzionamento e l’organizzazione della Centrale operativa e lo spirito civico dei  volontari: una  vera e propria lezione di educazione civica”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento