rotate-mobile
Cronaca Oderzo

Semi di pace: consegnati oggi i premi alle classi vincitrici di Oderzo

Sono tantissimi gli studenti delle scuole opitergine che hanno partecipato alla prima edizione del concorso “Semi di Pace” organizzato dall’amministrazione comunale di Oderzo

ODERZO L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato alla pubblica istruzione per stimolare i più piccoli a riflettere sul tema della pace ed in particolare, per questa prima edizione, sulla figura di Madre Teresa di Calcutta, esempio di altruismo e di rispetto.I bambini ed i ragazzi erano chiamati a produrre un elaborato artistico per testimoniare l'importanza della solidarietà e del rispetto della dignità e dei diritti del prossimo.

Oggi pomeriggio, nella sala consiliare, la sindaca Maria Scardellato, e l’assessore alla pubblica istruzione, Gloria Tessarolo, hanno incontrato bambini e ragazzi della classi partecipanti, consegnando loro un attestato di partecipazione (tutte le sezioni della scuola dell’infanzia di Camino; tutte le sezioni della scuola dell’infanzia di Piavon, tutte le sezioni della scuola dell’infanzia di Tre Piere; tutte le classi della scuola primaria del Collegio Brandolini Rota; per la scuola secondaria di 1° del Collegio Brandolini Rota: 1B, 1A, 1C, 2A; per la scuola secondaria di 1° del’Istituto comprensivo statale: 2C, 1E, 1F, 2D, 1D, 1B, 2B, 1B, 2F).

Presente anche gli esperti che hanno composto la commissione giudicatrice del concorso composta da Irene Romanzin (letteratura), Mara Cattai (arti figurative), Paolo Pizzuti (arti dello spettacolo) e Gianni Cappelletto (musica) che hanno individuato gli elaborati più significativi. Spiega l’assessore, Gloria Tessarolo: “Abbiamo pensato di raccogliere l’eredità di questo premio facendola crescere nei contenuti. La pace si trasforma, grazie ai premi Nobel scelti come tema di ogni edizione, in un concetto meno astratto, anzi, in uno stile di vita percorribile perché già incarnato. Ai nostri ragazzi diamo così la possibilità di confrontarsi con uomini e donne che scrivono la storia con le loro scelte di vita, seminando a loro volta i valori della pace. Ogni personaggio permette ai ragazzi e agli insegnanti di approfondire il Paese di provenienza, oltre che le vicende che lo hanno visto protagonista. I premi poi, abbiamo, voluto trasformarli in occasioni culturali da far vivere ai ragazzi. Cultura per la cultura”. 

Per la scuola primaria ha primeggiato la classe 5B del Collegio Brandolini che ha prodotto un libro di grandi dimensioni con disegni e citazioni dal titolo “Madre Teresa di Calcutta: dalle tue mani solo semi di pace”. Il premio consiste in una proiezione riservata di un film presso una struttura cinematografica di Oderzo. Per la scuola d’infanzia i vincitori ex-aequo sono la scuola d’infanzia di Camino e quella di Piavon, che sono state premiate entrambe con un laboratorio di lettura presso la biblioteca comunale.

La prima ha realizzato una struttura gigante dal titolo “Insieme si può”. La seconda ha realizzato un lavoro di grandi dimensioni realizzato con carta da pacchi, fotografie, disegni e materiale disponibile nell’ambiente dal titolo “Un piccolo grande gesto d’amore”. Per la sezione scuola secondaria di 1° grado ha vinto invece la classe 2F dell’istituto comprensivo Amalteo con il progetto “Semi di pace”, un dipinto realizzato su supporto in compensato (1,20 x 1,20). Si sono aggiudicati una proiezione riservata di un film presso una struttura cinematografica di Oderzo. 

Infine una menzione speciale è stata riservata alla scuola dell’infanzia di Tre Piere per il progetto “Mandala dell’amicizia” con questa motivazione “Molto apprezzato il lavoro eseguito su cartelloni di grandi dimensioni con i simboli dei Mandala. Molto apprezzato anche il testo della canzone eseguita da tutti i bambini, su base del cantautore Sergio Endrigo, dalla quale si percepisce una coinvolgente sinergia tra insegnanti e bambini. Significativa la relazione illustrativa accompagnatoria che descrive le finalità, gli obbiettivi e le attività del progetto”.  Di seguito le motivazioni della giura.

VINCITORI SEZIONE – SCUOLA PRIMARIA

COLLEGIO BRANDOLINI ROTA - Classe: 5^ B

Responsabile del Progetto: Luana Trentin 

Titolo del Progetto: MADRE TERESA DI CALCUTTA:”DALLE TUE MANI SOLO SEMI DI PACE”

Elaborato: libro di grandi dimensioni con disegni e citazioni.

MOTIVAZIONE: lavoro realizzato con cura per i particolari che trasmette – con disegni, testi e immagini – un messaggio significativo diretto al rispetto per l’ambiente, per i più fragili (anziani) e per la vita di comunità in generale, particolarmente suggestiva la frase che rappresenta il filo conduttore del lavoro: “ Il seme è il tempio dove abita Dio. Il pensiero è il seme dell’azione. Il seme è il passato … La pianta il frutto. L’albero: l’esplosione lentissima di un seme.” 

PREMIO: PROIEZIONE RISERVATA DI UN FILM PRESSO UNA STRUTTURA CINEMATOGRAFICA DI ODERZO

VINCITORI EX-AEQUO SEZIONE - SCUOLA INFANZIA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ODERZO “F. AMALTEO”

SCUOLA INFANZIA DI CAMINO Tutte le Sezioni

Responsabile del Progetto: Stefania Coan

Titolo del Progetto: INSIEME SI PUO’

Elaborato: Struttura gigante 

MOTIVAZIONE: accurato lavoro tridimensionale di particolare impatto scenografico, anche per le grandi dimensioni, significativo ed evidente, nella tecnica utilizzata, l’apporto creativo e grafico diretto dai bambini, messaggio coerente sul tema della solidarietà e della pace, accompagnato dalla descrizione della nascita e dello sviluppo del progetto a partire dal coinvolgimento dei piccoli Autori.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ODERZO “F. AMALTEO”

SCUOLA INFANZIA DI PIAVON Tutte le Sezioni

Responsabile del Progetto: Luana Dardengo

Titolo del Progetto: “UN PICCOLO GRANDE GESTO D’AMORE”

Elaborato: lavoro di grandi dimensioni realizzato con carta da pacchi, fotografie, disegni e materiale disponibile nell’ambiente.

MOTIVAZIONE: elaborato molto curato ed evidentemente eseguito dai bambini; focalizzato sul tema della Natura con originale utilizzo di tecniche anche tattili/sensoriali, particolarmente significativa la relazione illustrativa accompagnatoria che descrive la nascita e sviluppo del progetto educativo.

PREMIO PER ENTRAMBE LE SCUOLE VINCITRICI: 

LABORATORIO DI LETTURA PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE

VINCITORI SEZIONE – SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ODERZO “F. AMALTEO”

SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO - Classe 2^ F

Responsabile del Progetto: Lara Carbonere

Titolo del Progetto: SEMI DI PACE 

Elaborato: dipinto realizzato su supporto in compensato (1,20 x 1,20) 

MOTIVAZIONE: elaborato molto raffinato graficamente (riproduzione dei Mandala), curato nei dettagli e nei colori con un risultato finale cromaticamente incantevole.

PREMIO:PROIEZIONE RISERVATA DI UN FILM, PRESSO UNA STRUTTURA CINEMATOGRAFICA DI ODERZO

MENZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ODERZO “F. AMALTEO”

SCUOLA INFANZIA DI TRE PIERE Tutte le Sezioni

Responsabile del Progetto: Luana Dardengo, Giuliana Vedovelli, Roberta Forner

Titolo del Progetto: I MANDALA DELL’AMICIZIA

Elaborato: Disegni e canto 

MOTIVAZIONE: molto apprezzato il lavoro eseguito su cartelloni di grandi dimensioni con i simboli dei Mandala. Molto apprezzato anche il testo della canzone eseguita da tutti i bambini, su base del cantautore Sergio Endrigo, dalla quale si percepisce una coinvolgente sinergia tra insegnanti e bambini. Significativa la relazione illustrativa accompagnatoria che descrive le finalità, gli obbiettivi e le attività del progetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Semi di pace: consegnati oggi i premi alle classi vincitrici di Oderzo

TrevisoToday è in caricamento