menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto da Facebook

foto da Facebook

Precipita con il parapendio, muore 24enne di Cittadella

La tragedia alle 17.15 a Semonzo di Borso del Grappa: a perdere la vita Flavio Violetto. Tremendo volo da un'altezza di 400 metri. Inutili i soccorsi del Suem 118, indagano i carabinieri

BORSO DEL GRAPPA Tragedia nei cieli della Marca nel pomeriggio di oggi, martedì, a Semonzo di Borso del Grappa. Un ragazzo di 24 anni, Flavio Violetto, di Cittadella, è morto precipitando al suolo con il parapendio che stava conducendo. Il volo, tremendo, sarebbe stato di circa 400 metri e si è concluso a pochi passi dalla pista di atterraggio. Ignote per ore le cause dell'incidente. Inutili i soccorsi da parte degli infermieri del Suem 118 e del Suem di Crespano. Sull'episodio indagano ora i carabinieri. Il giovane, nativo di Castelfranco e studente universitario di fisioterapia a Verona, avrebbe compiuto 25 anni il prossimo 9 luglio.

Secondo i primi accertamenti il 24enne era decollato dal Col del Puppolo ma poco dopo le partenza la vela principale si è avvitata su sè stessa. Il giovane, per rallentare la caduta, ha aperto la vela secondaria, d'emergenza, ma questa si è attorcigliata alla prima, non lasciandogli scampo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento