Omicidio di Miane: 19 anni di carcere a Liliana Ordinanza

La sentenza pronunciata oggi in Tribunale di Treviso, condanna a 19 anni di reclusione la 28enne coneglianese Liliana Ordinanza per aver ucciso a coltellate il marocchino di 42 anni Mehdi Chaairi all'interno della sua abitazione a Miane, il 17 aprile 2016

MIANE E' stata accolta con soddisfazione dai familiari della vittima la sentenza pronunciata oggi in Tribunale di Treviso, che ha condannato a 19 anni di reclusione la 28enne coneglianese Liliana Ordinanza per aver ucciso a coltellate il marocchino di 42 anni Mehdi Chaairi all'interno della sua abitazione a Miane, il 17 aprile 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Soddisfazione non solo per il fatto che è stata riconosciuta con una pena congrua la piena responsabilità dell'imputata - affermano i legali - nel commettere il gravissimo reato (il suo difensore aveva chiesto l'assoluzione), ma anche perché il giudice ha convenuto sulla fondatezza delle richieste delle parti civili costituite, a cui ha liquidato in via previsionale una somma a titolo risarcitorio. La battaglia, tuttavia, non è finita, perché l'omicida risulterebbe nullatenente. Ragion per cui Studio 3A, società di patrocinatori stragiudiziali specializzata a livello nazionale nella valutazione delle responsabilità, a tutela dei diritti dei cittadini, è già pronta ad attivarsi per richiedere il risarcimento stabilito al Fondo Vittime Reati Violenti per conto del fratello di Chaairi, Mohamed, che si è affidato alla società presieduta dal dott. Ermes Trovò, per il tramite del consulente personale Diego Tiso, per ottenere giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento