Fermato senza patente e senza permesso di soggiorno: multato ed espulso

A finire nei guai un cittadino di origine albanese. La polizia locale di Montebelluna l'ha sanzionato con una multa di 5mila euro prima di scoprire che viveva in Italia irregolarmente

La Polizia comunale di Montebelluna, nei giorni scorsi, durante la fase di controlli che sta portando avanti nell’ambito della consueta attività di prevenzione della sicurezza stradale nella stagione estiva, ha fermato in zona via Piave un’auto condotta da un cittadino albanese che è risultato sprovvisto di patente di guida, perché mai conseguita.

L’illecito è stato punito con una sanzione amministrativa di 5mila euro ed il contestuale fermo amministrativo del mezzo. Dai successivi controlli di identificazione del conducente, è emerso inoltre che il cittadino albanese si trovava in posizione irregolare nel territorio. E’ stato infatti appurato che nel 2015 era entrato con visto turistico regolare salvo intrattenersi poi oltre la scadenza dello stesso negli anni successivi, fino ad oggi. E’ stata pertanto avviata la procedura di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento