rotate-mobile
Cronaca Vittorio Veneto

Prodotti tarocchi, 1945 articoli sequestrati nel Vittoriese

La guardia di finanza di Vittorio Veneto ha posto sotto sequestro quasi duemila prodotti di provenienza cinese e commericalizzati illegalmente in Italia

Maxi sequestro di merce "tarocca" nel Vittoriese. Le Fiamme gialle della Brigata di Vittorio Veneto hanno intercettato e bloccato l'importazione e la vendita, in territorio nazionale, di prodotti cinesi non conformi alla normativa a tutela del consumatore.

Sono ben 1945 gli articoli confiscati dai finanzieri: cosmetici, prodotti per l'igiene personale e della casa, oggetti di cartolibreria, attrezzi per la pesca, apparecchi elettrici, accessori e bigiotteria, tutti fabbricati in Estremo Oriente.

In questo periodo di particolare crisi la guardia di finanza ha intensificato i controlli sui prodotti commercializzati nella Marca, non solo per difendere i consumatori, ma anche per tutelare tutti gli operatori regolari dalla concorrenza sleale e illecita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti tarocchi, 1945 articoli sequestrati nel Vittoriese

TrevisoToday è in caricamento