Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Sernaglia della Battaglia

Commerciante stroncato da un infarto mentre lavora al computer

Daniele Merotto, di Falzè di Piave, aveva 59 anni e aveva da poco avviato un’attività di commercio di letti imbottiti. La tragedia venerdì scorso mentre stava disegnando a computer dei nuovi modelli della linea da lui stesso creata

Daniele Merotto

E' stato colto da un malore, probabilmente un infarto, mentre era al computer: da tre anni aveva avviato un'attività di commercio di letti imbottiti e stava appunto disegnando a computer dei nuovi modelli della linea da lui stesso creata. Purtroppo inutili i soccorsi: medico e infermieri del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Tragedia venerdì scorso a Falzè di Piave, frazione di Sernaglia della Battaglia, per l'improvvisa morte di Daniele Merotto, scomparso all'età di 59 anni. Dopo una lunga carriera come responsabile commerciale di un'azienda, lavoro che lo ha portato a girare tutta Italia, Merotto (dagli amici più stretti soprannominato "il principe") aveva deciso di mettersi in proprio e avviare un'attività da lasciare ai figli che lo stavano aiutando nella promozione sul web dei suoi prodotti. Altra grande passione, oltre al lavoro, era senza dubbio lo sport: il 59enne era infatti un podista amatoriale e un tennista provetto. Daniele lascia la moglie Nadia, i figli Andrea e Davide, le sorelle Patrizia e Antonella oltre a parenti e molti amici. Il funerale si terrà lunedì 22 marzo alle ore 15 presso la chiesa parrocchiale di Falzè.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commerciante stroncato da un infarto mentre lavora al computer

TrevisoToday è in caricamento