Sfida in vasca tra ragazzi disabili e normodotati a "Orizzonti Aperti" a Montebelluna

Domenica 23 Novembre presso le Piscine Comunali "Chiara Giavi" di Montebelluna si terrà la manifestazione sportiva "Orizzonti Aperti" organizzata da Sport Life Onlus e l'Ass. Montenuoto. A partire dalle ore 9 si susseguiranno una serie di gare che vedranno sfidarsi in vasca ragazzi disabili e normodotati per un messaggio di integrazione sociale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Seconda edizione per il meeting di nuoto "ORIZZONTI APERTI" che si terrà Domenica 23 Novembre presso le Piscine Comunali "Chiara Giavi" di Montebelluna a partire dalle ore 9 e proseguirà per tutta la mattinata.

L'evento, organizzato dall'A.S.D. Sport Life in collaborazione con l'Ass. Montenuoto, si rivolge agli atleti agonisti F.I.S.D.I.R. e agli atleti esordienti FIN della stagione in corso. Un esempio di percorso, quello iniziato da Orizzonti Aperti il 26 maggio 2013 con la prima edizione, che vuole portare avanti il concetto di integrazione delle persone disabili con ragazzi normodotati e far sparire sempre più il termine "diverso".

Sport Life Onlus opera da ormai trent'anni sul territorio montebellunese con ragazzi disabili, inserendoli nel mondo dello sport. Sport che ha la capacità non solo di migliorare la vita di tutti indistintamente, ma che attraverso eventi come questo, dà la possibilità di creare unione tra gli atleti, normodotati e non.

Gli atleti si misureranno in gare e staffette integrate imparando a riconoscere i meriti del proprio avversario, dimostrando contemporaneamente il proprio valore. "Orizzonti Aperti" si presenta al pubblico come un avvenimento in grado di far emergere in ognuno dei partecipanti, ma anche semplicemente in chi assiste alle gare, la propria abilità personale e avere quindi l'occasione di mostrarla e sfruttarla al meglio.

Il programma di Domenica 23 Novembre prevede il fischio d'inizio alle ore 9 fino alle 11.30, con la chiusura della manifestazione e le premiazioni.

Sette le squadre che si sfideranno in vasca: ASPEA PADOVA, VENETO BANCA MONTEBELLUNA, VENETO BANCA VALDOBBIADENE, STELLA MARINA ARCADE, RARI NANTES MAROSTICA, POLISPORTIVA TERRAGLIO e infine SPORT LIFE.

Particolare la formula delle staffette finali, ovvero delle 8x25 stile libero integrate FIN-FISDIR con il passaggio del testimone.

Quanti cittadini non hanno mai assistito ad una gara di nuoto in cui ragazzi disabili, insieme a ragazzi normodotati si contendono il podio? È un momento di vita che vale la pena concedersi, un passo sicuro verso l'abbattimento di una barriera più grande di quella architettonica, ovvero la mentalità dell'individuo, che attraverso eventi di uguaglianza sociale come "Orizzonti Aperti" può entrare in contatto diretto con una realtà che può solo insegnare a come mettersi davvero in gioco, riconoscendo i propri limiti e imparando a sfidarli.

Rita Lion

Torna su
TrevisoToday è in caricamento