menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si masturba davanti all'asilo, la bidella lo filma e chiama il 112

Un 33enne cubano ha parcheggiato l'auto davanti alla materna di via Verdi a Castelfranco e ha cominciato a toccarsi le parti intime

CASTELFRANCO VENETO - Si è piazzato con l'auto davanti all'asilo e ha cominciato a masturbarsi. Qualcuno, però, l'ha visto e ha chiamato i carabinieri. E' finito in manette un 33enne di origini cubane e residente a Castelfranco Veneto che venerdì pomeriggio è stato pizzicato a toccarsi le parti intime di fronte alla scuola materna di via Verdi. 

A notare i suoi movimenti che nulla lasciavano all'immaginazione, una delle collaboratrici scolastiche che ha pensato di prendere il cellulare e di registrarlo. Nel frattempo ha chiamato il 112. Una pattuglia di militari è intervenuta sul posto cogliendo in flagrante lo straniero e arrestandolo. L'accusa per lui è di atti osceni in luogo pubblico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento