L'artista trevigiano Silvano Braido realizza l'etichetta di un Moscato per Vind'arte

Venticinque artisti da tutta Italia hanno aderito a questa nuova e originale iniziativa mettendo a disposizione le proprie opere, che sono diventate le etichette di un Moscato secco della Val di Noto

VILLORBA E' stata inaugurata al Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa la mostra "Vind'arte" a cura di Amedeo Fusco. Venticinque artisti da tutta Italia hanno aderito a questa nuova e originale iniziativa mettendo a disposizione le proprie opere, che sono diventate le etichette di un Moscato secco della Val di Noto. Fra questi, l'artista trevigiano Silvano Braido.

Silvano Braido è nato a Treviso nel 1946, vive e lavora in periferia a Villorba immerso nel verde della campagna trevigiana. Fin da bambino, oltre al gioco, scopre il bisogno di disegnare, come necessità di espressione e di comunicazione. Fin dalle prime esposizioni si rivela artista creativo e di grande fascino. Oggi, nel pieno della maturità, con raffinato senso pittorico, costruisce immagini di straordinaria bellezza: cieli infiniti e creature fantastiche che fanno luminose le scene dei suoi colloqui con la vita.

All'inaugurazione di "Vind'arte" sono intervenute numerose persone, che hanno molto apprezzato l'allestimento e l'idea di Amedeo Fusco, un connubio originale tra arte e "gusto" tale da poter entrare nelle case di tutti, come una contaminazione che possa avvicinare la gente all'arte. La mostra, che vede esposte sia le opere originali sia le bottiglie da collezione con le etichette realizzate dagli artisti, rimarrà visitabile per tutto il mese di dicembre.

Le 25 etichette (utilizzate in 21 serie differenti di bottiglie) sono in tiratura limitata, ciascuna numerata e con firma autentica dell'artista. Si tratta di 18 pittori, 1 fotografo, 1 pirografista, 1 scultore e 4 poeti: Arturo Barbante, Dalila Lazzarini, Dania Minotti, Fabrizio Viola, Franco Filetti, Gina Fortunato, Giovanni Lissandrello (con poesia di Giuseppe Lissandrello), Ivo D'Orazio, Laura Longhitano (con poesia di Achille Ruffilli), Manuela Distefano, Michelangelo Lacagnina (con poesia di Rosario Sprovieri), Orlando Tocco, Paola Cabona (con poesia di Raniero Iafanti), Paolo Cutrano, Piera Narducci, Roberto Trucco, Sergio Cimbali, Silvano Braido, Silvano Ruffini, Annalisa Cavallo, Lucio Morando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sento di aver realizzato - ha detto Amedeo Fusco - qualcosa di molto importante non solo per il Centro di Aggregazione Culturale, ma anche per la mia vita ed il mio percorso. Da diverso tempo lavoro a questa idea e vederla adesso realizzata, grazie anche a chi ha creduto in questo progetto, è una grandissima soddisfazione". Le bottiglie di "Vind'arte" si trovano esposte al Centro di Aggregazione Culturale, allo spazio "MOMM" di Comiso, alla Galleria "OZ" di Nicolosi (CT) e presso lo spazio "Corner Art" di Brugherio (MB). Collezione "Vind'arte".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento