Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Montebelluna / Piazza Vienna

Ragazzi in centro con lo skateboard, il Comune: «Valutiamo la denuncia»

A Montebelluna è caccia al gruppo di giovani che, mercoledì 7 giugno, ha invaso strade e piazze del centro sui loro skateboard, vietati dal codice della strada e dal regolamento di polizia urbana

Nella serata di mercoledì 7 luglio un gruppo di ragazzini ha “invaso” il centro di Montebelluna con gli skateboard. L'episodio è stato segnalato alla polizia locale che sta visionando le riprese delle telecamere per cercare di identificare i giovani coinvolti.

L'uso dello skateboard è consentito solo all’interno delle aree attrezzate, nelle aree private o, ad esempio, nei villaggi turistici. Il Codice della strada ne vieta l'uso in strada e nelle aree pedonali (la multa prevista è di 26 euro). Anche il Regolamento comunale di polizia urbana vieta di andare in skateboard (in questo caso la multa è di 50 euro). Infine, qualora l’uso degli skateboard comporti danni al patrimonio urbano (pavimentazione, marmi, panchine), gli autori sono tenuti al risarcimento e a una multa di 42 euro. L'amministrazione sta valuntando in queste ore una possibile denuncia come avvenuto di recente per gli atti vandalici sul ponte di Bassano del Grappa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi in centro con lo skateboard, il Comune: «Valutiamo la denuncia»

TrevisoToday è in caricamento