menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una brutale aggressione a bastonate

Una brutale aggressione a bastonate

Tentato omicidio in Carnia, arrestato 50enne trevigiano

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri mercoledì mattina. Poco dopo l'una di notte aveva colpito con una spranga il cognato, danneggiandogli anche l'automobile e il cancello di casa

Pare che siano questioni di natura economica, quelle che hanno portato un 50enne di Socchieve (Udine), originario di Conegliano, a colpire il cognato in modo così violento da far scaturire una denuncia per tentato omicidio.

L'uomo è stato arrestato mercoledì mattina dopo che intorno all'1.30 di notte ha colpito con una spranga un parente, dopo aver danneggiato l'auto della vittima nonché il cancello di casa dello stesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo e gli uomini del Suem 118. Per fortuna la vittima dell'aggressione, un uomo di 56 anni, non è in pericolo di vita, da quanto emerge dopo il ricovero effettuato presso l'ospedale di Tolmezzo. Il cinquantenne, originario della zona di Tolmezzo ma residente nel Coneglianese, è stato accompagnato nella casa circondariale di Udine e sarà chiamato a rispondere non solo dell'accusa di tentato omicidio, ma anche di quella di danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento