menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Rimane bloccato lungo un sentiero in montagna: deve intervenire il soccorso alpino

Protagonista della vicenda un 29enne di Carbonera che ha trovato difficoltà a ridiscendere dal Monte Fara ad Andreis, nel pordenonese

Un ventinovenne di Carbonera ha smarrito il sentiero scendendo dal Monte Fara (ad Andreis, nel pordenonese) a causa di alcuni alberi caduti e si è trovato impossibilitato a proseguire o a risalire fermandosi sopra alcuni salti di roccia. Il giovane aveva con sé un cane di grossa taglia che a sua volta era impaurito dal vuoto e allo stesso tempo aveva difficoltà a risalire nuovamente. Il giovane è stato notato dalla sottostante strada della Molassa da una persona con cui ha interagito e che ha provveduto a contattare il NUE112: il cellulare del ragazzo era infatti fuori uso perché si è danneggiato durante il percorso. Sul posto si è recata una squadra della stazione di Maniago (PN) del Soccorso Alpino e Speleologico che, attraversando una zona impervia e grazie alle indicazioni a disposizione sulla posizione del pericolante, è riuscita a raggiungere l'escursionista e a metterlo in salvo. Il giovane è stato imbragato, assicurato con una corda e condotto nuovamente al sicuro dopo aver predisposto anche della corde fisse su cui ancorarsi lungo il percorso di risalita. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento