Cronaca

Si perdono su una pista da sci non battuta: soccorsi padre e figlio in difficoltà

I due, di 47 e 15 anni, erano finiti in un torrentello da cui non riuscivano più ad uscire tanto che è stato necessario l'intervento del soccorso alpino

Un momento dei soccorsi

Alle 17.40 circa di sabato il Soccorso alpino della Val Biois è stato allertato per due persone illese, ma in difficoltà sotto Passo Valles a Falcade (BL). Padre e figlio, 47 e 15 anni di Casale sul Sile, si erano difatti fatti portare in macchina fino al Valles con l'intenzione di rientrare con gli sci da discesa a Falcade seguendo la Pista degli innamorati che però in questo periodo non è battuta. I due hanno così iniziato la discesa e arrivati dove la pista fa una grande curva ben disegnata durante una normale stagione invernale, padre e figlio hanno invece proseguito dritti non distinguendo l'itinerario corretto, finendo in tal modo in un torrentello in mezzo al bosco e, ormai prossimo il buio, hanno chiesto aiuto.

Risaliti alle coordinate del luogo in cui erano bloccati, quattro soccorritori hanno iniziato la ricerca partita per due persone con le ciaspe. Attorno alle 18.30, la squadra li ha poi individuati e raggiunti per aiutarli a risalire la scarpata innevata del corso d'acqua e riprendere la pista. Stanchi e con i pesanti scarponi, i due sono stati accompagnati dai soccorritori fino ai mezzi e da lì al campeggio dove alloggiano. L'intervento si è concluso alle 20.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perdono su una pista da sci non battuta: soccorsi padre e figlio in difficoltà

TrevisoToday è in caricamento