rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Silea

Picchia il titolare del soccorso stradale: non voleva portargli l'auto fuori provincia

Denunciato dai carabinieri di Trebaseleghe un 46enne residente a Silea con precedenti penali. Lo scorso 13 aprile, dopo essere rimasto con l'auto in panne, aveva minacciato e aggredito il suo soccorritore

È rimasto in panne con l’auto ma, quando ha chiesto al titolare del soccorso stradale di portargliela fuori Padova, dove risiede, ha ricevuto un rifiuto. A quel punto la situazione è degenerata: l'automobilista ha iniziato a minacciare e prendere a botte il suo soccorritore, facendolo finire in pronto soccorso.

Il fatto

Lunedì 28 giugno i carabinieri di Trebaseleghe, in provincia di Padova, hanno messo la parola fine alle indagini sull'aggressione avvenuta lo scorso 13 aprile. Fine delle indagini che ha comportato la denuncia per lesioni personali e minaccia di un 46enne residente a Silea con precedenti penali. L’uomo quel giorno si trovava a Trebaseleghe ed era rimasto in panne con la macchina. Dopo l'arrivo del soccorso stradale aveva chiesto che l’auto fosse portata a Treviso ma l’assicurazione non prevedeva il trasporto nei weekend quindi il titolare del soccorso stradale ha rifiutato. Il 46enne è andato su tutte le furie, ha minacciato l’uomo e lo ha picchiato, provocandogli ferite guaribili in 11 giorni. La vittima ha sporto denuncia e i carabinieri hanno rintracciato e denunciato l’aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia il titolare del soccorso stradale: non voleva portargli l'auto fuori provincia

TrevisoToday è in caricamento