Troppi clienti: al "Sole market" le telecamere di Barbara D'Urso

A Pomeriggio Cinque l'intervista al vicecommissario della polizia locale di Treviso, Marta Panizzo, sul caso del supermercato di Santa Bona, il primo chiuso in Veneto

Il Vice commissario della polizia locale di Treviso in diretta a Pomeriggio 5

Troppi clienti ammassati alla casse e pochissimi controlli sia all'esterno che all'interno della struttura. Sono questi i motivi che nei giorni scorsi hanno portato la Prefettura di Treviso a ordinare la chiusura temporanea, di cinque giorni, per il supermercato Sole Market di via Santa Bona Nuova, il primo in Veneto sanzionato in questo modo. A seguito degli accertamenti della polizia locale di Treviso, infatti, all'interno del locale è stato riscontrato il mancato rispetto di diverse regole igienico-sanitarie tra quelle previste in questo periodo post-Coronavirus, soprattutto di quelle in riferimento al distanziamento sociale in luoghi chiusi. Il provvedimento emesso dalla Prefettura, tra i primi in Veneto, è stato così visto come un monito anche per gli altri locali del territorio, tanto che il caso è poi divenuto di dominio pubblico attirando sul posto, nel tardo pomeriggio di giovedì, anche le telecamere del noto programma televisivo "Pomeriggio 5", condotto da Barbara D'Urso su Canale 5. Per l'occasione, l'emittente ha intervistato il Vice commissario della polizia locale trevigiana, Marta Panizzo. Qui sotto un estratto del suo intervento televisivo:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento