rotate-mobile
Cronaca Montebelluna / Via Canova Antonio

Montebelluna, verranno sostituiti tre alberi in via Canova

Entro l'anno la sostituzione degli alberi che sporcano e presentano pericolo per gli alunni

MONTEBELLUNA Pulizia e sicurezza: sono queste le ragioni che hanno spinto la giunta comunale ad optare per la sostituzione di tre esemplari femmina di ginkgo a lato del marciapiede di via Canova. Si tratta di tre piante presenti in corrispondenza della fermata dello scuolabus in via Canova, nei pressi della scuola primaria Papa Giovanni i cui semi, dall’involucro carnoso a forma di albicocca, all’occhio più simili a frutti che emanano un odore nauseabondo quando sono mature. Non solo: gli stessi semi, quando cadono, formano uno strato di materiale viscido che, oltre a sporcare ed essere maleodorante, è pericoloso per la sicurezza dei pedoni. 

Spiega l'assessore alla pubblica istruzione, Claudio Borgia: “Da tempo sia i residenti che i genitori dei bambini che frequentano la scuola Papa Giovanni XXIII chiedono un intervento di sostituzione delle piante i cui semi, cadendo, rendono l'area pericolosa, oltre a sporcare le calzature. Segnalazioni ci sono giunte anche da parte degli autisti degli autobus in quanto i bambini, calpestando l'area, sporcavano gli autobus per questo, assieme al vicesindaco Elzo Severin, ci siamo subito attivati con l'Ufficio ecologia e nelle prossime settimane le piante saranno sostituite con esemplari maschili che, non producendo frutto,non comportano questo tipo di problema”.

Commenta l'assessore all'ecolgoia, Elzo Severin: “Spiace sempre quando tocca mettere mano alle alberature presenti in città ma, siccome la sicurezza e l'incolumità vengono prima di ogni cosa, specie quando riguarda i bambini, abbiamo optato per la sostituzione che avverrà entro la fine dell'anno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna, verranno sostituiti tre alberi in via Canova

TrevisoToday è in caricamento