Cronaca

Si sostituisce all'amico per l'esame di italiano: denunciato un 23enne

Il giovane ivoriano si è spacciato per un 27enne senegalese consegnando anche dei "falsi" documenti ai carabinieri

Il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelfranco Veneto nelle ultime ore ha deferito in stato di libertà, per i reati di sostituzione di persona e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità, un cittadino della Costa d'Avorio di 23 anni domiciliato a Vedelago.

L'indagato, infatti, nel pomeriggio di venerdì si trovava presso un centro scolastico di istruzione per gli adulti di Castelfranco Veneto quando, durante una sessione di esame per il rilascio di un attestato di conoscenza della lingua italiana, si è presentato illegittimamente come un cittadino senegalese 27enne, esibendo al personale della scuola i documenti d'identità di quest'ultimo.

Successivamente, anche ai carabinieri intervenuti sul posto il ragazzo ha fornito le medesime generalità, mostrando nuovamente i documenti di identità "falsi". Accompagnato dunque presso gli uffici della Compagnia di Castelfranco Veneto, sono poi stati svolti approfonditi accertamenti che hanno permesso di appurare la reale identità dell'ivoriano che ha ammesso di aver sostituito per l'esame di lingua italiana il suo conoscente senegalese che, trovandosi al momento in patria, era impossibilitato a sostenere la verifica della lingua italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sostituisce all'amico per l'esame di italiano: denunciato un 23enne

TrevisoToday è in caricamento