rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Riese Pio X

Spacciatore si getta dalla finestra per sfuggire ai Carabinieri

Durante una perquisizione nel suo appartamento, un ventiquattrenne si è lanciato dalla finestra per evitare l'arresto. In casa aveva 62 grammi di cocaina

Quando i Carabinieri sono entrati in casa sua e ha capito che sarebbe finito in manette, un ventiquattrenne romeno si è lanciato dalla finestra.

Il giovane, già noto da tempo alle forze dell’ordine per spaccio, era stato fermato in auto dai militari, che però non gli avevano trovato addosso niente.

Dalla strada la perquisizione è passata all’abitazione del romeno, a Riese Pio X. E qui i Carabinieri hanno trovato quello che cercavano: in una valigetta i militari hanno rinvenuto 62 grammi di cocaina, suddivisa in quattro involucri, una pistola giocattolo e altro materiale.

Quando ha capito di non avere scampo, il ventiquattrenne ha deciso di fare un ultimo tentativo per sfuggire alle manette: gettarsi da circa quattro metri di altezza. L’agilità del giovane gli ha evitato ferite e contusioni, ma non l’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore si getta dalla finestra per sfuggire ai Carabinieri

TrevisoToday è in caricamento