Spacciano eroina e Mdma in Friuli e Veneto, arrestati tre giovani italiani

L'indagine era partita con l'arresto di uno di loro a Gaiarine. I carabinieri di Sacile li hanno arrestati tutti, smantellando la banda

Tre ragazzi sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sacile, nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio di stupefacenti tra Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli arresti domiciliari sono finiti A.C., 25 anni, E.V. (30) e L.C. (28), tutti residenti a Sacile. Gli accertamenti sono stati avviati in primavera, quando i militari hanno accertato che i tre avevano avviato l'attività di spaccio, interrotta con l'arresto di uno di essi, il 10 agosto scorso a Gaiarine  dopo essere stato intercettato e inseguito mentre tornava da Ferrara, dove aveva acquistato una partita di eroina. Le indagini hanno portato a identificare e segnalare alle autorità amministrative 16 giovani assuntori di eroina, hascisc e Mdma. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento