Halloween 'stupefacente': in discoteca per spacciare, denunciato un 28enne

E' stato sorpreso dai carabinieri all'interno del parcheggio del Melody di Castelfranco. Nelle tasche aveva cocaina, poi in casa sono stati trovati un bilancino e 10mila euro

E' stato denunciato dai carabinieri per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio il 28enne albanese, nullafacente e da poco residente in Pedemontana con una donna, che la notte di Halloween è stato fermato dai militari di Castelfranco Veneto all'interno del parcheggio della discoteca Melody in località Salvarosa. Il giovane, verso mezzanotte, era difatti stato visto aggirarsi con fare sospetto tra le auto posteggiate, senza però interessarsi delle stesse. A quel punto i carabinieri hanno voluto vederci chiaro e hanno eseguito una perquisizione personale scoprendo che all'interno delle tasche del ragazzo erano occultati mille euro e 5 grammi di cocaina pronta alla vendita per i clienti del locale. Subito portato in caserma per ulteriori controlli, i militari hanno poi eseguito una perquisizione anche presso la sua abitazione, trovando 10mila euro ed un bilancino di precisione nascosti all'interno di un armadio. Per il 28enne ora si profila quindi un duro periodo sotto il mirino delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento