rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Centro / Via Roma

Operazione antispaccio in via Roma: fermato un richiedente asilo che smerciava marijuana

Segnalato alla Questura un 25enne gambiano, ospite del centro di accoglienza di via Pisa e già noto alle forze dell'ordine, colto mentre smerciava la droga ad uno studente

TREVISO L'azione del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Treviso continua a dare i suoi frutti. Con lo scopo di combattere lo spaccio di sostanze psicotrope e l'accattonaggio in alcune zone del centro storico e dei quartieri, infatti, gli agenti sono intervenuti nel pomeriggio di giovedì in via Roma, dove hanno colto in flagranza di reato un giovane richiedente asilo originario del Gambia, F.O., intento a smerciare alcune dosi di marjiuana già pesate, confezionate e pronte alle vendita.

Il quadrante di via Roma è da molto tempo oggetto di straordinarie attenzioni da parte della Polizia Locale e del controllo di vicinato, proprio a causa delle frequenti compravendite di stupefacenti tra i pusher e i loro clienti. Di recente, è stata anche potenziata a questo scopo l'unità cinofila della Polizia Locale, con l'acquisto di un secondo cane antidroga che va ad aggiungersi al pastore Trixie.

Il 25enne gambiano è un ospite del centro di accoglienza di via Pisa e non è nuovo a episodi di spaccio. Giovedì è stato sorpreso proprio mentre stava vendendo la droga ad uno studente: la sostanza è stata immediatamente posta sotto sequestro dagli agenti, mentre F.O. è stato debitamente segnalato a Questura e Prefettura, per quanto di loro competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antispaccio in via Roma: fermato un richiedente asilo che smerciava marijuana

TrevisoToday è in caricamento