Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Spresiano: sparatoria alla sala slot, fermato un ragazzo ventinovenne

Il ragazzo aveva esploso quattro colpi di pistola davanti all’Empire Millionaire lo scorso 25 ottobre. Ora è accusato di tentato omicidio

SPRESIANO- Era la notte di sabato 25 ottobre quando un giovane aveva sparato tre colpi di pistola nel parcheggio della sala giochi “Empire Millionaire” di Spresiano, salvo poi fuggire nella notte a bordo di una macchina utilitaria di colore grigio metallizzato, facendo perdere le sue tracce.

Un gesto che era quasi costato la vita a un uomo, rimasto ferito di striscio da uno dei proiettili e che fino a ora era ancora senza responsabili. Nelle scorse ore però i carabinieri hanno fermato un ragazzo di origini albanesi di 29 anni, ritenuto il responsabile della sparatoria. I militari sono arrivati a lui dopo due settimane di indagini serrate e lo hanno fermato a bordo di un'Audi A3, con targa straniera, la scorsa notte. Un blitz che ha portato anche alla denuncia a piede libero di due suoi connazionali, che si trovavano con lui, per il reato di ricettazione in quanto nel giubbotto di uno di loro sono stati rinvenuti circa una settantina di gioielli rubati.

Le accuse a carico del ventinovenne sono però più pesanti: oltre alla ricettazione dell'auto rubata, una Golf, utilizzata la sera del regolamento di conti con un 36enne di Susegana, destinatario dei tre proiettili, l'uomo dovrà rispondere anche di tentato omicidio e porto abusivo di armi. A scatenare la sua ira sarebbe stato un diverbio nato per un apprezzamento di troppo a una ragazza. Il ventinovenne, dopo aver lasciato il piazzale del locale, sarebbe tornato al volante dell'auto rubata e avrebbe mirato contro il rivale, colpendolo di striscio soltanto una volta: il proiettile è stato poi trovato conficcato nel cappuccio della giacca della vittima. Una lite d'amore che poteva avere consegueze ben più gravi ma che per fortuna si è risolta con il fermo dei responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spresiano: sparatoria alla sala slot, fermato un ragazzo ventinovenne

TrevisoToday è in caricamento