Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria del Rovere

Spese folli con il bancomat: scoppia una lite tra coniugi, la moglie morde il marito

Curiosa vicenda nel pomeriggio di venerdì a Santa Maria del Rovere. Le volanti della polizia sono intervenute per fermare la coppia di coniugi di mezza età

TREVISO Un banale litigio tra marito e moglie ha rischiato di trasformarsi in qualcosa di ben più grave durante il pomeriggio di venerdì. L'episodio è avvenuto in zona Santa Maria del Rovere, a poca distanza dal centro cittadino di Treviso.

Protagonisti della vicenda una coppia di coniugi sposati da diversi anni e residenti in zona. Lei, 53 anni con una passione per le spese folli grazie al bancomat del marito. Lui, 55 anni con un carattere piuttosto suscettibile che non gli ha permesso di prendere la notizia nel migliore dei modi. Secondo quanto riportato dalle prime testimonianze infatti, l'uomo avrebbe aggredito fisicamente la moglie dopo aver scoperto quello che la donna aveva fatto. Ne è scoppiata una colluttazione molto violenta, in cui la signora per difendersi dal coniuge ha deciso di mordergli il dito. E così l'uomo si è visto costretto a chiamare il 113 sanguinando copiosamente dall'anulare sinistro. Nulla di grave in realtà. Gli uomini della polizia hanno provveduto in poco tempo a riportare la situazione alla normalità e così l'uomo ha potuto curare il suo dito con una semplice medicazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spese folli con il bancomat: scoppia una lite tra coniugi, la moglie morde il marito

TrevisoToday è in caricamento