Cronaca Centro / Via Varco di S. Bartolomeo

Si aggira in centro con una spranga di 55 centimetri: denunciato

Nella serata di mercoledì 28 luglio i carabinieri di Treviso e gli agenti della Questura hanno fermato un 38enne originario di Venezia armato di una spranga in ferra e in evidente stato di alterazione

La spranga sequestrata dai carabinieri

Tra le ore 20 e le 20.30 di mercoledì 28 luglio ha semintato il panico in centro a Treviso brandendo, in evidente stato di alterazione, una spranga in ferro lunga 55 centimetri.

Protagonista dell'accaduto un 38enne originario di Venezia, senza fissa dimora, notato ieri sera da alcuni passanti in zona Pescheria mentre urlava agitando in aria la spranga e puntandola contro i passanti. Immediata la chiamata al 112: i carabinieri di Treviso hanno individuato l'uomo all'altezza di Piazzale Burchiellati, ancora visibilmente alterato. Sul posto anche una volante della Questura di Treviso. Le forze dell'ordine sono riuscite a immobilizzare l'uomo e a sequestrargli la spranga. Il 37enne è stato denunciato con l'accusa di porto abusivo di oggetti atti ad offendere ma sembra che, utilizzando la spranga, abbia danneggiato la fiancata di un'auto in sosta. Se il proprietario deciderà di sporgere denuncia la situazione del 37enne potrebbe aggravarsi nelle prossime ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggira in centro con una spranga di 55 centimetri: denunciato

TrevisoToday è in caricamento