menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cicloamatore a terra, 60enne grave al Ca' Foncello di Treviso

L'episodio è avvenuto alle 11.30 di stamani, mercoledì, a Spresiano lungo la Pontebbana di fronte alla discoteca Odissea. Sul posto intervenuta un'ambulanza del Suem 118

SPRESIANO Un ciclista, di circa 60 anni, è stato trovato a terra, privo di sensi, nella tarda mattinata di oggi, poco dopo le 11.25, a Spresiano lungo la Pontebbana, di fronte alla discoteca "Odissea". L'uomo, forse urtato da un'auto in transito (al vaglio le telecamere presenti in zona e un paio di testimoni) o colto da un improvviso malore, è stato soccorso da un'ambulanza e l'automedica del Suem 118. Il cicloamatore, in sella ad una bici da corsa e senza documenti al seguito, è stato portato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove attualmente si trova ricoverato, in terapia intensiva. L'uomo, secondo i primi accertamenti, avrebbe riportato un forte trauma cranico; nel tardo pomeriggio il 60enne è stato raggiunto dalla moglie (la donna avrebbe letto la notizia su Trevisotoday insospettendosi) e dal figlio. Per i rilievi di legge è intervenuta la polizia stradale di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento