rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Spresiano

Si getta sotto il treno in corsa dopo aver accompagnato i figli a scuola

Un donna di 43 anni si è suicidata gettandosi sotto in treno in corsa, lungo la Venezia-Conegliano, all'altezza di Spresiano. Tra le possibili cause, problemi di natura economica

Alla base, probabilmente, una situazione di disagio economico. Ieri, verso le 11.30, una donna di 43 anni si è tolta la vita gettandosi sotto un treno in corsa, all'altezza di Spresiano.

Dopo aver accompagnato a scuola i tre figli, la donna, separata ed ex ristoratrice, si è recata alla stazione ferroviaria di Spresiano e lì si è suicidata. La quarantatreenne non ha lasciato alcun messaggio che spiegasse il suo gesto, ma molto probabilmente sono state le difficoltà economiche a spingerla a tanto, gli stessi problemi che l'avevano costretta a cedere i due ristoranti dei quali era proprietaria.

Sul luogo del suicidio è intervenuta la polizia ferroviaria e la circolazione dei treni lungo la linea Venezia-Conegliano è stata sospesa per 45 minuti, tra Spresiano e Treviso, per poi riprendere a binario unico alternato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta sotto il treno in corsa dopo aver accompagnato i figli a scuola

TrevisoToday è in caricamento