rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Spresiano

Caduto dal tetto, fissata la data dell'addio a Luca Palmarini

Sabato scorso l'incidente domestico che è costato la vita all'imprenditore 52enne di Spresiano. Il funerale giovedì 31 marzo alle 15 alla chiesa parrocchiale. Lascia la moglie Luigina e due figlie, Giorgia e Alice

Si svolgerà giovedì 31 marzo alle 15 presso la chiesa parrocchiale di Spresiano il funerale di Luca Palmarini, l'imprenditore 52enne morto sabato scorso a causa di un tragico incidente domestico avvenuto mentre era salito su una scala per raggiungere il tetto della sua abitazione e pulire i pannelli fotovoltaici. L'uomo è caduto da un'altezza di circa quattro metri. I soccorsi da parte di medico e infermieri del Suem sono stati purtroppo inutili: troppo gravi le lesioni riportate alla testa. Palmarini lascia la moglie Luigina e le figliolette Giorgia e Alice, oltre a numerosi parenti e amici.

Luca prestava servizio come volontario per diversi viaggi a Lourdes, accanto ai disabili. «Questa notizia ci ha sconvolti tutti, cogliendoci di sorpresa -ha scritto l'Unitalsi di Treviso sulla propria pagina Facebook- come un fulmine a ciel sereno... Caro Luca, quanti pellegrinaggi fatti assieme a Lourdes, sei stato un esempio per tutti, sempre pronto e disponibile con tutti, specie verso i nostri amici in difficoltà. Ora avrai un nuovo compito da svolgere da lassù: vegliare su tutti i tuoi cari e su tutti noi, certi che lo farai con tutto il cuore, come hai sempre fatto. Grazie di cuore per tutto, sarai sempre con noi e avrai sempre un posto speciale nei nostri cuori». Da sempre impegnato nel sociale, nel 2017 aveva partecipato alla spedizione partita da Spresiano alla volta di Norcia per consegnare aiuti ai terremotati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduto dal tetto, fissata la data dell'addio a Luca Palmarini

TrevisoToday è in caricamento