Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via XXIV Maggio

Omicidio-suicidio, Lino Baseotto aveva altre cinque pallottole

Il pensionato 81enne che mercoledì 2 giugno ha ucciso la nuora Bruna Mariotto prima di rivolgere l'arma del delitto contro di sé, aveva un'altro colpo in canna e 4 proiettili nella tasca dei pantaloni. Gli inquirenti pensano che fosse pronto a sparare anche contro chiunque si fosse frapposto fra lui e la donna, da cui lo dividevano delle questioni economiche

Lino Baseotto e la nuora Bruna Mariotto

Cinque proiettili, di cui uno nelle canna del fucile e quattro ritrovati all'interno della tasca dei pantaloni. Lino Baseotto, il pensionato 81enne che nel pomeriggio di mercoledì 2 giugno si è ucciso dopo aver colpito a morte la nuora Bruno Mariotto, 50enne, si sarebbe preparato a sparare anche contro chiunque si fosse frapposto fra lui e la donna, da cui lo dividevano delle questioni economiche legate al mutuo della casa di Via XXIV Maggio a Visnadello, teatro della tragedia. E' questa una delle piste investigative battute dagli inquirenti che stanno lavorando per capire il movente dell'omicidio-suicidio che ha sconvolto la comunità di Spresiano.

L'abitazione resta ancora sotto sequestro e nelle prossime ore sarà ancora ispezionata dai carabinieri alla ricerca di elementi utili alle indagini. Claudio Baseotto, il marito di Bruna, e la figlia tredicenne hanno trovato alloggio in casa di parenti. Intanto è prevista per domani, martedì 8 giugno, l'autopsia disposta dal pubblico ministero Daniela Brunetti sui corpi dell'anziano e della nuora. Consegnata la relazione la Brunetti  dovrebbe chiudere il fascicolo a procedere all'archiviazione.

Alla base del tragico fatto di cronaca, uno dei tanti diverbi, l'ennesimo, che avevano costellato il rapporto fra suocera e nuora, spesso per futili motivi ma che contribuivano ad alimentare la problematicità del rapporto. Mercoledì, al termine di una violenta lite che ha avuto come oggetto i cani, il raptus della follia ha colpito Baseotto, che prima ha centrato al volto Bruna Mariotto e poi si è rivolto il fucile semiautomatico contro e l'ha fatta finita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio-suicidio, Lino Baseotto aveva altre cinque pallottole

TrevisoToday è in caricamento