Razzia dei ladri: sparito denaro, gioielli, oro e un'Audi A4

Colpo mercoledì sera a Spresiano in via Verdi. Nel mirino l'abitazione di un 80enne che si è rivolto ai carabinieri per denunciare l'episodio. I "topi d'appartamento" hanno scassinato la porta d'ingresso

Un'Audi A4, foto archivio

Continuano i furti nella Marca. Nella serata di mercoledì ignoti si sono introdotti all'interno di un'abitazione di via Verdi, a Spresiano, e sono riusciti a fuggire con un bottino particolarmente ingente. I ladri hanno approfittato dell'assenza del padrone di casa, un 80enne, e sono entrati in azione, senza che nessuno si rendesse conto dell'accaduto: una volta penetrati in casa, dopo aver forzato la porta d'ingresso, i "topi d'appartamento" hanno messo le stanze sottosopra, trafugando gioielli, monili d'oro e denaro per diverse migliaia di euro. Non soddisfatti del bottino i malviventi hanno preso le chiavi di una Audi A4, del valore di diverse migliaia di euro, di proprietà dell'anziano e con questo veicolo sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della stazione di Spresiano.

Un'incursione, questa volta fallita, è stata segnalata sempre mercoledì sera in via Diaz a Conegliano, dove i ladri sono stati costretti a scappare dall'intervento della padrona di casa. Qualche giorno fa era stato invece di circa 30mila euro l'ingente bottino di un furto, messo a segno Serravalle di Vittorio Veneto, tra via Cavour e via Da Milano, all'interno della villa di un alto funzionario di banca. I malviventi hanno disattivato il sistema d'allarme e hanno divelto porte blindate e vetrate antisfondamento, fuggendo con vari preziosi, denaro, vestiti, borse griffate e profumi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento