menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sputava addosso ai passanti: 33enne bloccato dalla polizia in centro a Treviso

L'assessore alla sicurezza Grigoletto:"Nel caso questa persona sia destinataria di un decreto di espulsione che non ha rispettato ci attiveremo perché venga rimpatriato"

TREVISO Nel corso della mattinata di lunedì, su richiesta della centrale operativa, una pattuglia della polizia locale è intervenuta nelle vicinanze delle mura cittadine con l'intento di individuare e bloccare un 33enne di nazionalità tunisina, B.A.M che, senza alcun motivo, stava insistentemente sputando addosso ai passanti. L'uomo non sembrerebbe essere nuovo ad episodi del genere, l'estate scorsa era infatti già stato segnalato e poi fermato in quanto, nei pressi in via Roma, aveva cercato di gettarsi in mezzo ai veicoli che qui transitavano.

Fermato all'esterno di porta S.Tommaso, il 33enne sarebbe andato in escandescenza, costringendo gli agenti a richiedere il supporto di altre pattuglie. L'uomo è stato accompagnato con un'ambulanza all'ospedale Cà Foncello di Treviso per una valutazione da parte di uno specialista. "Grazie alla pronta azione di prossimità della polizia locale si è potuto evitare che si potessero verificare spiacevoli incidenti, che potesse farsi male qualcuno - dichiara il vicesindaco e assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto - Bene poi che sia stato portato subito in una struttura protetta dove non può nuocere a nessuno. Inoltre, nel caso questa persona sia destinataria di un decreto di espulsione che non ha rispettato ci attiveremo perché venga rimpatriato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento