Maltempo in Veneto: la giunta regionale ha dichiarato lo stato di crisi

L’assessore Gianpaolo Bottacin, in sopralluogo nelle aree più colpite, ha tempestivamente attivato la protezione civile regionale per verificare e censire i danni dalla bufera al fine di predisporre tutta la documentazione necessaria per la declaratoria

TREVISO Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha firmato lo stato di crisi per i danni causati nella giornata di giovedì dal maltempo nel Veneto Orientale e in tutte le aree montane del Veneto. "L’assessore Gianpaolo Bottacin, in sopralluogo nelle aree più colpite, ha tempestivamente attivato la protezione civile regionale per verificare e censire i danni dalla bufera al fine di predisporre tutta la documentazione necessaria per la declaratoria”, fa sapere il presidente.

Con la firma del decreto per lo ‘stato di crisi’ è riconosciuta l’attivazione delle componenti professionali e volontarie del sistema regionale di protezione civile per garantire il coordinamento e l’assistenza agli enti locali per l’intervento di soccorso e il superamento dell’emergenza. La ricognizione puntuale dei danni prosegue in queste ore e la dichiarazione dello stato di crisi da parte del presidente della Regione consente di attivare il percorso di richiesta risarcitoria previsto dalla legge nazionale 225/1992.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore Bottacin insieme ai tecnici della protezione civile regionale, ha già raccolto una corposa documentazione su quanto è avvenuto nel Portogruarese e nel Veneto Orientale e nelle diverse aree montane del Veneto, dalla Lessinia all’Altopiano di Asiago, alle montagne bellunesi. La declaratoria di stato di crisi è suscettibile di integrazioni qualora si dovessero segnalare danni e disagi provocati da eventuali ulteriori avversità meteo previste nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento