Vittorio Veneto, la stazione ferroviaria è ufficialemente del Comune

Firmato lunedì 5 novembre 2012 l'accordo che concede al Comune di Vittorio Veneto la gestione della stazione ferroviaria di viale Trento e Trieste

Il sindaco Da Re, l’assessore regionale Chisso e il responsabile dei Servizi Immobiliari Nordest di Rfi l’ing. Vincenzo Lombardi

Ieri mattina in municipio è stato perfezionato l’accordo che assegna al comune di Vittorio Veneto la gestione della stazione ferroviaria, tanto dell'immobile quanto dello scalo merci, di viale Trento e Trieste.

Alla sottoscrizione del contratto di comodato a tempo indeterminato, che regola il rapporto tra Comune e Rfi sugli immobili e aree ferroviarie, erano presenti il sindaco Gianantonio Da Re, l’assessore regionale alla Mobilità Renato Chisso e il responsabile dei Servizi Immobiliari Nordest di Rfi l’ing. Vincenzo Lombardi.

Il documento era già stato approvato dalla giunta vittoriese lo scorso luglio. Il Comune utilizzerà l'immobile e le aree per lo svolgimento di attività sociali e
istituzionali proprie, effettuando l’ordinaria manutenzione delle aree verdi, la raccolta rifiuti e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili compresi nel comodato.

“Grazie alla sensibilità di Ferrovie Italiane abbiamo raggiunto un obiettivo a cui l’amministrazione comunale teneva in modo particolare – ha commentato l’assessore regionale Chisso – e ora diamoci da fare per migliorare il servizio su rotaia anche per questa stazione”.

“Siamo felici di aver chiuso questo contratto, lo aspettavamo da tempo – ha dichiarato il sindaco Gianantonio Da Re – Con la gestione in comodato d’uso
potremo dare la possibilità a diverse associazioni di svolgere la loro attività, e con le associazione stesse troveremo le soluzioni migliori e nuove opportunità
per rendere la stazione ferroviaria nuovo biglietto da visita della città. Abbiamo contatti avanzati con la sezione Ana, vedremo di trovare i giusti punti d’incontro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento