menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte di Piave, 16 studenti segnalati per consumo di hashish

I carabinieri, analizzando i tabulati telefonici di un algerino denunciato a giugno 2013, hanno scoperto il suo giro d'affari

PONTE DI PIAVE - Sedici segnalati alla Prefettura come assuntori di droga. Tutti clienti dello stesso spacciatore che a giugno del 2013 era stato pizzicato dai militari dell'Arma con due pezzi di hashish dal principio attivo molto alto, superiore alla norma. 

I segnalati, tutti ragazzi giovani, si rivolgevano a lui per comprare stupefacente. Lo straniero, si nazionalità algerina, all'epoca fu denunciato per spaccio. I carabinieri gli sequestrarono il telefono cellulare, che hanno utilizzato per individuare gli acquirenti. 

Le indagini, durate diversi mesi, hanno permesso di scoprire quale fosse il giro d'affari dello straniero e di segnalare alla Prefettura ben sedici studenti residenti a Ponte di Piave in qualità di assuntori di hashish. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento