menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Secondo Caritas clima migliore a Treviso, diminuiscono i suicidi

L'interruzione della serie di suicidi fra imprenditori nella Marca sarebbe da ricondurre ad un "allentamento della pressione bancaria"

L'interruzione della serie di suicidi fra imprenditori sarebbe da ricondurre ad un "allentamento della pressione bancaria" assieme alla percezione di "un clima di maggiore fiducia". L'opinione è di don Davide Schiavon, direttore della Caritas di Treviso, sigla che, lo scorso anno, in collaborazione con varie associazioni economiche di categoria e fondazioni bancarie, aveva avviato il "Progetto Penelope" finalizzato a rappresentare un punto di riferimento per chi, trovandosi in condizioni economiche e finanziarie apparentemente senza via d'uscita, avrebbe potuto scivolare in quel percorso di depressione e disperazione alla base di molti dei gesti estremi rilevati in Veneto.

IMPRENDITORE EDILE SI SUICIDA A MARENO

L'interruzione nella serie di eventi di questo tipo, che nel trevigiano dura già da oltre tre mesi, secondo il sacerdote sarebbe riferibile ad un clima generale "più rasserenato che attenua quindi quella componente psicologica che accompagna la dimensione materiale di chi è in difficoltà". Per il sacerdote, infine, in base agli incontri che sono proseguiti anche durante l'estate, vi sarebbero anche piccoli segnali di un "miglioramento nelle condizioni di accesso al credito". (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Occupato da Studenti Medi e Django l'ex provveditorato

  • Cronaca

    La città di Treviso piange Ettorina, storica proprietaria dell'Osteria Arman

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento