rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca San Polo di Piave / Via Rai

Trovato morto in auto a 22 anni, stava per diventare papà

Tragedia nella notte di giovedì 16 marzo allo stadio comunale "Giol" a San Polo di Piave. A perdere la vita un ragazzo originario di Cimadolmo, ex guardia giurata. Amici e familiari sotto choc

Trovato senza vita nella sua auto a pochi metri dallo stadio "Giol" di San Polo di Piave. Un ragazzo di soli 22 anni si è tolto la vita nella notte tra giovedì 16 e venerdì 17 marzo. Una tragedia improvvisa che ha lasciato stravolti dal dolore familiari e conoscenti del ragazzo.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il 22enne era originario di Cimadolmo ma, negli ultimi tempi, si era trasferito a San Polo di Piave con la compagna dalla quale aspettava un bimbo che nascerà tra pochi mesi. Ex guardia giurata non ha lasciato nessun messaggio che potesse spiegare un gesto così drammatico. A trovare il corpo senza vita del ragazzo è stato un passante che venerdì mattina era nei pressi dello stadio "Giol" e ha subito dato l'allarme ai carabinieri. La notizia ha raggiunto familiari e amici ancora comprensibilmente sotto choc per quanto accaduto. Nel pomeriggio di ieri, venerdì 17, un altro 22enne si era tolto la vita gettandosi sotto un treno della linea Padova-Montebelluna nella frazione di Fanzolo a Vedelago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in auto a 22 anni, stava per diventare papà

TrevisoToday è in caricamento