rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Cornuda / Via Sant'Anna

Cadavere riaffiora dalle acque di un canale: si tratta di un 69enne

Il ritrovamento, purtroppo frutto di un suicidio, è avvenuto nel pomeriggio di oggi lungo via Sant'Anna a Cornuda. Sul posto i vigili del fuoco

Drammatico ritrovamento nel pomeriggio odierno, intorno alle 14.50, lungo via Sant'Anna a Cornuda. Il corpo di un 69enne della zona è stato difatti ripescato dal canale della Brentella, incastrato tra le grate. Sul posto i vigili del fuoco che hanno operato per il recupero della salma. Secondo una prima ricostruzione di tratta purtroppo di un suicidio.

Si ricorda a tutti che questi sono i numeri telefonici dei servizi ai quali è possibile rivolgersi per aiuto e supporto psicologico sul territorio. I principali sono i seguenti: 
- Telefono Amico: 199.284.284
- Telefono Azzurro: 1.96.96
- Servizio regionale per la salute degli imprenditori (Progetto InOltre): 800.334.343
- De Leo Fund: 800.168.678

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere riaffiora dalle acque di un canale: si tratta di un 69enne

TrevisoToday è in caricamento